INCI

Cosa significa INCI?

 

INCI è l’acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, termine internazionale che indica gli ingredienti presenti nell’etichetta dei prodotti cosmetici. Viene usata in tutti gli stati membri dell’UE e in molti altri paesi nel mondo, tra i quali USA, Russia, Brasile, Canada e Sudafrica.

 

Quali sono le sostanze dannose?

 

Petrolati = sostanze ottenute dal processo di raffinazione del petrolio. Alcune di queste sono state classificate dalla comunità europea cancerogene di classe 2, il che significa che esistono elementi sufficienti per ritenere verosimile che l’esposizione dell’uomo a queste sostanze possa provocare lo sviluppo di tumori.

I più diffusi: Paraffinum Liquidum, Vaselina, Petrolatum, Propylene glycol,  Mineral Oil.

 

Siliconi = sostanze chimiche che, come i petrolati, rivestono i capelli e la pelle impedendo la traspirazione dei tessuti questa occlusione genera la comparsa di brufoli e punti neri. Sono idrorepellenti il che genera un ridotta penetrabilità delle sostanze idratanti. Donano una finta sensazione di uniformità e morbidezza. 

Come riconoscerli: generalmente terminano con il suffisso  –thicone, -ane, -one,–silanol,–siloxane.

Uno dei più diffusi è sicuramente il dimethicone.

 

Parabeni =  sono conservanti dalle proprietà battericide che rimangono intrappolati nei tessuti della pelle. Possono provocare irritazioni, reazioni allergiche e dermatiti.  Secondo alcuni studi queste sostanze possono alterare l’equilibrio ormonale. 

Come riconoscerli: generalmente terminano con -paraben.

 

Formaldeide =  sostanza cancerogena presente in alcuni prodotti per unghie e capelli, ammessa per legge fino alla soglia dello 0,2%. Attenzione ai deodoranti e ai profumatori per l’ambiente in quanto i terpeni contenuti in alcuni di essi a contatto con l’ozono creano la formaldeide. 

 

Tensioattivi (non di origine naturale)  = sostanze schiumogene presenti in molti prodotti per la detersione. Impiegate per la loro proprietà di rimuovere lo sporco più efficacemente causano però irritazioni e disidratazione essendo sostanze aggressive per pelle e cute sensibile. 

Il più utilizzato è il sodium lauryl sulfate (SLS), altri sono:  sodium laureth sulfate (SLES), TEA , MEA , cocamide MEA, cocamide DEA.

 

PEG = sostanze leganti derivate del petrolio.

 

 

 

 

 

 

 

error: Content is protected !!